Tromba

La tromba è uno strumento musicale della famiglia degli aerofoni ed è lo strumento dall’estensione più acuta fra gli ottoni, caratterizzato da un suono brillante e squillante.

Le sue origini sono antichissime; le più recenti scoperte archeologiche, infatti, fanno risalire la tromba persino all’epoca preistorica in cui veniva costruita con ossa animali o umane. Nelle antiche civiltà era impiegata per accompagnare riti religiosi e cerimonie pubbliche o per fare segnali e richiami militari dato che la potenza del suo suono permetteva di comunicare a grandi distanze. Per molte civiltà, inoltre, la tromba era simbolo di potere.

Fino al tardo 16° secolo, però, non venne considerata al pari di altri strumenti musicali perché non permetteva di ottenere una grande varietà di note e aveva notevoli problemi di intonazione. Costruita prima in legno e poi in bronzo o argento, nell’antichità la tromba aveva la canna dritta. Solo alla fine del Medioevo, per evitare trombe di eccessiva lunghezza, si cominciò a usare la canna ricurva secondo il modello che conosciamo oggi e solo nell’Ottocento venne inventato il sistema di valvole e pistoni che permise finalmente di eseguire, con la tromba, tutte le note della scala cromatica.

Oggi la tromba è uno strumento musicale estremamente versatile che trova impiego in tantissimi generi musicali, anche molto diversi tra loro. Tra i principali ricordiamo la musica classica, contesto originario della tromba, in cui lo strumento è utilizzato tanto in ambito sinfonico che in ensamble da camera, soprattutto di fiati soli. Il Jazz, naturalmente, è un altro dei generi in cui la tromba si trova più spesso, e al cui interno è diventata uno strumento importantissimo, tanto da diventare uno dei suoi simboli accanto al sassofono. Le trombe abbondano anche nelle marching band e nelle bande militari, dove il loro suono chiaro e squillante ricopre sempre ruoli di primissimo piano.

Nel video qui di seguito puoi ascoltare un’esibizione di questo strumento

https://www.youtube.com/watch?v=yPcYjiLQgQU

 

Lezioni individuali (30 minuti/settimana) o a piccoli gruppi (40-60 minuti max 2-3 allievi).

Ammissione con idoneità verificata dagli insegnanti

Lo strumento è offerto in uso gratuito per il primo anno di corso (limitatamente alle disponibilità)

E’ prevista la frequenza gratuita ai corsi di MUSICA d’INSIEME (dal 2° anno)

 

Insegnante: Carlo Grespan

Per iscriverti clicca sul pulsante: ISCRIVITI